Cellulari Samsung con display molto ampio: migliori prodotti di Marzo 2021, prezzi, recensioni

Le dimensioni degli smartphone aumentano sempre di più e Samsung non rimane di certo a guardare. Analizziamo quali sono i migliori cellulari Samsung con display molto ampio di questo mese. Quali caratteristiche hanno e perché sono meglio degli altri. Gli articoli che tratteremo sono il top della gamma uscito questo mese. La dimensione dello schermo è al limite del phablet, termine ormai divenuto di uso comune che identifica un articolo che è una via di mezzo tra uno smartphone e un tablet. Staremo sotto i sette pollici, perché cellulari più grandi sono obiettivamente molto scomodi da usare come telefoni e soprattutto da tenere con una mano sola.

Cellulari Samsung con display molto ampio: 6-7 pollici sono ormai la norma

Oggi gli schermi degli smartphone hanno quasi cancellato i loro confini per avere pannelli LCD o OLED sempre più grandi e di migliore qualità. Destinati in precedenza al mondo dei tablet, gli schermi da 6-7 pollici sono ormai la norma.

Le grandi dimensioni di questi modelli consentono anche una batteria più grande, ma è soprattutto sulla qualità e sulla diagonale degli schermi che avrà il maggior effetto in uso. Se vuoi un telefono grande, cerca tra i cellulari Samsung con display molto ampio i migliori smartphone di grande formato del momento.

Samsung ha lanciato la sua ultima big serie con tre dispositivi, il più sofisticato dei quali è un vero gioiello di tecnologia. Oltre ad essere il terminale più lussuoso della serie, è anche il più grande, con un pannello AMOLED da 6,9 pollici che, oltre a ciò, viene aggiornato a 120 Hz.

Ricordiamo anche che gli schermi Samsung sono tutti di ottima qualità.

In breve, capirai che questo eccezionale smartphone è attualmente la migliore opzione per consumarne il contenuto. Ma non è tutto, come uno smartphone di alto livello, ha ovviamente tutte le opzioni che merita. Processore ad alte prestazioni, design raffinato, resistenza all’acqua e persino ricarica wireless.

Samsung ha anche prestato una grande attenzione alla parte fotografica, in particolare con un sensore principale da 10,8 megapixel e un teleobiettivo 4x, che insieme forniscono uno zoom ibrido 100x. Tuttavia, c’è un aspetto negativo dell’autonomia.

Nonostante un’enorme batteria da 5000 mAh, questo telefono fa fatica a superare una giornata intera con un uso normale. Un servizio minimo quindi, ed è un grande peccato. Saremo ancora consolati con l’interfaccia One UI, che è ora la più vincente nel mondo Android (dopo Android stesso).

Perché scegliere questo fantastico cellulare Samsung con mega display di ultima generazione? Ha lo schermo più grande e a 120 Hz, tutti i vantaggi di uno smartphone premium e un impressionante zoom 100x.

Grande schermo, supplemento di stile: 6,8 pollici

Se quello appena descritto ha una diagonale più grande, questo da 6,8 pollici rimane un’ottima soluzione che ha il merito di offrire uno stilo aggiuntivo. L’ammiraglia Samsung, consegnata con il suo famoso stilo, non delude.

Iniziamo con questo grande schermo Dynamic AMOLED da 6,8 pollici. Oltre alla sua qualità intrinseca, questa grande diagonale offre ovviamente un comfort incomparabile per goderne il contenuto (anche con questo piccolo punzone centrale per far passare la fotocamera anteriore) ed è perfettamente adatta allo stilo S-Pen.

Avrai così una grande superficie di gioco per disegnare. Troverai quindi un veloce processore Exynos 9825 inciso in 7 nm. Un bel chip con clock a 2,7 GHz quando funziona a piena velocità. È supportato da 12 GB di RAM, che non è il meglio fino ad oggi, ed è perfettamente appropriato su uno smartphone con schermo grande, che si presta più facilmente al multitasking.

Per alimentare tutte queste belle cose, puoi contare su una batteria da 4300 mAh che ti darà un’autonomia di circa 2 giorni.

Infine, c’è la fotocamera che, ovviamente, è completa. Oltre ai 3 sensori ereditati, inclusa la principale apertura variabile da 12 megapixel af / 1.5 o 2.4, hai anche un sensore “ToF“.

Ti consente di calcolare con precisione la distanza degli oggetti per fornire una delle migliori modalità di ritratto sul mercato. Questo è uno dei migliori cellulari Samsung con display molto ampio sul mercato. Ha interfaccia One UI e la S-Pen.

Economici ma con grande schermo

Se desideri un cellulare Samsung con display molto ampio ma non hai necessariamente i mezzi per investire troppi soldi, puoi guardare ad altri modelli della stessa famiglia. Uno dei migliori incorpora un pannello AMOLED dinamico da 6,4 pollici (con definizione Quad HD +) di qualità impressionante.

I bordi curvi e le cornici sottili nella parte superiore e inferiore del telefono consentono allo schermo di occupare quasi il 94% del pannello frontale. Per aggirare la tacca, incorpora anche una bolla in alto a destra dello schermo, necessaria per alloggiare il suo doppio sensore anteriore.

Se questa bolla è un po’ più grande rispetto ad altri cellulari, non interferisce affatto con l’uso. L’ultima ammiraglia Samsung offre soprattutto un’esperienza completa e premium, con il suo lettore di impronte digitali ad ultrasuoni sotto lo schermo, il suo SoC Exynos 9820, i suoi 8 GB di RAM, il suo modulo a triplo sensore da 12 + 12 + 16 megapixel.

Non dimentichiamoci della batteria da 4100 mAh (ricarica rapida compatibile, ricarica wireless e ricarica wireless inversa).

Dopo un tale successo, Samsung ha presentato il successore l’anno seguente. Nuovo anno, stesso posizionamento di fascia media con un grande schermo. Troviamo la stessa diagonale da 6,7 pollici, ancora in AMOLED e Full HD, ma con un pugno centrale e una configurazione tecnica aggiornata per la stagione.

Dallo Snapdragon 675 andiamo al 730 per un piccolo guadagno in termini di prestazioni e consumi ridotti, poiché il chip è inciso a 8 nm. Purtroppo la teoria non si traduce in pratica, poiché l’autonomia dello smartphone è nella media.

Per quanto riguarda il sistema operativo, andiamo senza sorpresa ad Android 10 con ancora la presenza dell’eccellente overlay One UI, nella versione 2.0. La più grande differenza tra i due smartphone si trova ovviamente nella fotocamera. Da un lato, un quarto sensore, la macro, fa la sua comparsa quest’anno, dall’altro il sensore principale ora ha 64 megapixel.

Risultato: va bene. In condizioni di scarsa luminosità la qualità diminuisce un po’, ma nel complesso non c’è nulla di cui essere veramente delusi.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
Migliori cellulari Samsung