Cellulari Samsung economici: tutti gli articoli low cost del 2021

Il mondo dei cellulari Samsung riesce ad offrire una soluzione per qualsiasi esigenza. In questo articolo esamineremo i migliori modelli di fascia entry – level. Chi l’ha detto che per avere un ottimo smartphone si debba spendere necessariamente un patrimonio? Gli articoli di fascia economicamente bassa riescono ad offrire un ottimo feeling durante l’utilizzo pur non costando come prodotti top di gamma. L’utilizzabilità quotidiana dei dispositivi di fascia low cost è divenuta nel tempo molto godibile, grazie a caratteristiche tecniche che consentono di ottenere un ottimo rapporto tra prezzo e prestazioni. A seguire, vediamo nel dettaglio come scegliere un dispositivo Samsung economico e quali sono gli smartphone migliori.

Come scegliere lo smartphone Samsung adatto a voi

Il marchio coreano offre una moltitudine di soluzioni all’interno della fascia economica oggetto della questione. Per entrare nel concreto, s’intendono “economici” quegli smartphone che non superino la soglia psicologica dei 200 / 250 euro di spesa. A questo prezzo, Samsung offre molte soluzioni di tutto rispetto. Ecco a seguire, alcuni parametri utili per agevolare la scelta del vostro prossimo telefono.

  1. Focalizzatevi sul quantitativo di memoria RAM installata. La memoria RAM è quel modulo hardware che funge (immaginariamente) da “ponte” e che coordina gli impulsi di chipset, memoria interna e scheda video. In parole povere, maggiore è il quantitativo, migliori saranno le performance del telefono sotto stress e nel lungo periodo. In questa fascia di prezzo è raro trovare un quantitativo superiore ai 4GB (che già di per sé vanno più che bene). Un buon consiglio è quello di non scendere sotto la soglia dei 3GB di capacità.
  2. Attenzionate la potenza del processore. La frequenza del processore – espressa in gHz – è l’espressione della performance massima che è in grado di offrire all’utente. La potenza ideale sotto cui non scendere è pari a 2,0 gHz, onde evitare rallentamenti di troppo durante l’apertura delle app più pesanti.
  3. Eseguite una correlazione tra capacità della batteria e dimensione dello schermo. Maggiore è la diagonale del display, maggiore sarà il quantitativo di energia di cui abbisogna per essere alimentato. Qualora sceglieste un telefono con un display particolarmente grande – sopra i 6,4″ pollici per intenderci – è bene preferire modelli che abbiano una batteria con una capacità non inferiore ai 4000 mAh, al fine di assicurare una giornata piena di utilizzo.
  4. Occhio alla capacità di memoria. Lo storage è un tema importantissimo, soprattutto con le dimensioni crescenti dei file di fotografie e video, date le risoluzioni sempre più importanti anche sui modelli entry level. Seppur Samsung offra sempre la possibilità di espandere la memoria, il consiglio generale è quello di non scendere sotto i 32GB di capacità.

A seguire, ecco alcuni dei migliori smartphone Samsung di fascia economica e le relative caratteristiche tecniche peculiari.

Samsung Galaxy A21s

Il Samsung Galaxy A21s è uno dei migliori telefoni di questa fascia per rapporto qualità – prezzo. Ad un prezzo molto contenuto potrete portare a casa un dispositivo con un ottima batteria (ben 5000 mAh) ed un ottimo processore octa core con frequenza da 2,0 gHz. La memoria RAM è pari a 3GB e quella interna è da 32GB espandibile tramite micro SD. Di tutto rispetto il comparto fotografico posteriore, il quale vanta un obiettivo da ben 48 mpx in grado di scattare foto e video sensazionali in relazione alla fascia di prezzo. La camera anteriore è da 13mpx. A seguire, ecco la scheda tecnica completa di questo modello:

  • Display 6,5″ HD+ / 720 x 1600 px.
  • Fotocamera 48 Mpx ƒ/2.0.
  • Frontale 13 Mpx ƒ/2.2.
  • CPU octa 2 GHz.
  • RAM 3 GB.
  • Memoria interna 32 GB.
  • Batteria 5000 mAh.
  • Android 10.

Samsung Galaxy A31

Il Samsung Galaxy A31 offre caratteristiche tecniche superiori al fratello sopracitato con una differenza di prezzo dell’ordine di pochissime decine di euro. Se vi state chiedendo se vale pena compiere l’upgrade verso questo modello, la risposta è sì! Le motivazioni sono legate alla memoria RAM ed interna che in questo caso sono di 4GB per la prima e di 64GB (espandibili) per la seconda. Lo schermo scende leggermente a livello di dimensione fermandosi a 6,4″ pollici di diagonale e la fotocamera anteriore sale a 20mpx (mentre quella posteriore ha la medesima risoluzione). A seguire, ecco le caratteristiche tecniche complete di questo modello:

  • Display 6,4″ FHD+ / 1080 x 2400 px.
  • Fotocamera 48 Mpx ƒ/2.0.
  • Frontale 20 Mpx ƒ/2.2.
  • CPU octa 2 GHz.
  • RAM 4 GB.
  • Memoria interna 64 GB.
  • Batteria 5000 mAh.
  • Android 10.

Samsung Galaxy A51

Un prodotto vicino alla soglia economica precedentemente citata è il Samsung Galaxy A51. Questo dispositivo è – di fatto – tutto tranne che un telefono di economica (seppur il prezzo di mercato lo sia!). Le caratteristiche tecniche sono simili al fratello minore A31, ma in questo caso a fare la differenza è proprio il processore che in questo caso arriva a toccare la potenza di ben 2,3 gHz. Un processore decisamente più performante, vi accompagnerà durante le vostre giornate con una maggiore disinvoltura. Accanto ad esso ci sono un modulo RAM da 4GB e 64GB di memoria interna espandibile. Per ciò che concerne il comparto fotografico, questo telefono offre un obiettivo anteriore di ben 32mpx ed uno posteriore di 48 mpx. A seguire, ecco le caratteristiche complete di questo smartphone:

  • Display 6,5″ FHD+ / 1080 x 2400 px.
  • Fotocamera 48 Mpx ƒ/2.0.
  • Frontale 32 Mpx ƒ/2.2.
  • CPU octa 2.3 GHz.
  • RAM 4 GB.
  • Memoria interna 128 GB.
  • Batteria 4000 mAh.
  • Android 10.

Classe ’96, laureato in Scienze Politiche e Sociali, nutro una forte passione per il mondo della telefonia e tutte le novità legate al mondo dell’elettronica. Ho una grande passione per la musica, il mondo dell’automobilismo, e la scrittura; suono la chitarra, compongo e m’interesso di tutto ciò che desta la mia curiosità!

Back to top
Migliori cellulari Samsung