Cellulari Samsung: migliori prodotti di Luglio 2021, prezzi, recensioni

Le recensioni e i prezzi medi dei migliori cellulari Samsung di questo mese. Caratteristiche tecniche e prestazioni degli smartphone più potenti attualmente sul mercato.

Samsung Galaxy A10: entry level con doppia SIM

Il Samsung Galaxy A10 questo mese è tra i cellulari Samsung con il prezzo più basso. Vanta un’ottima autonomia, con un design eccellente e la possibilità di inserire due SIM. L’unica assenza è quella del sensore di impronte digitali, inoltre non c’è nemmeno lo spazio per una micro USB.

Perché la gamma Galaxy A fosse completa, Samsung aveva bisogno di uno smartphone entry-level ed ecco il Galaxy A10. Lo schermo è bello, ma scarsamente calibrato, il design eccellente.

La parte anteriore è decisamente moderna, piuttosto discreta e con i bordi dello schermo abbastanza sottili.

La scocca in plastica e l’altoparlante sul retro danno l’impressione di tornare al passato, ma ciò consente al telefono di essere abbastanza leggero quando si tiene in mano. I bordi arrotondati facilitano la maneggevolezza, nonostante la sua generosa diagonale di 6,2 pollici. Samsung ha scelto uno schermo LCD con una risoluzione HD di soli 1520 x 720 pixel.

I più esperti noteranno la mancanza di finezza sul display quando il testo viene visualizzato sullo schermo. Samsung non ha integrato uno dei suoi pannelli AMOLED, forse per ridurre i costi, ma ciò avrebbe offerto al produttore coreano un chiaro vantaggio rispetto alla concorrenza in questa fascia di prezzo.

La luminosità è buona, ma non è possibile regolare bene le impostazioni. La batteria da 3400 mAh offre un’eccellente autonomia che consente al telefono di rimanere carico per due giorni. Se lo usi intensamente riduci questo tempo a un giorno e mezzo. È un’ottima durata, considerando la capacità della batteria che è inferiore alla maggior parte dei concorrenti allo stesso prezzo.

Tuttavia, puoi dimenticare la ricarica rapida poiché il caricabatteria nella confezione è di 5 watt e ci vogliono più di 2 ore per una ricarica completa. Nonostante la forte concorrenza dei produttori cinesi, Samsung non merita questa fascia di prezzo con il suo Galaxy A10.

Con queste cifre devi fare delle ovvie rinunce. L’assenza di un lettore di impronte digitali e la scelta di un pannello LCD mal calibrato non giocano a favore di questo cellulare. Tuttavia la grande autonomia, il design di successo, la qualità fotografica più che buona, bilanciano le lacune. Aggiungi a questo un’eccellente interfaccia One UI e hai un cellulare economico degno di grande attenzione.

Samsung Galaxy Note 10+

Il Samsung Galaxy Note 10+ ha un design straordinario con uno schermo semplicemente perfetto. Offre prestazioni eccellenti, un’ottima qualità fotografica e grande resistenza. Purtroppo usarlo con una mano è praticamente impossibile e non è dotato di nessun mini Jack o adattatore.

Per il resto si tratta di un modello che incorpora il meglio degli smartphone Samsung di fascia alta, con il famoso stilo e tutte le relative funzionalità. Che tu sia un creativo o un professionista, il Galaxy Note 10+ ha sicuramente qualcosa per convincerti. Con il 92,5% della superficie totale occupata dallo schermo, tenere in mano il Galaxy Note 10+ dà l’impressione di avere uno schermo.

Le finiture in vetro e alluminio sono bellissime e di alta qualità. L’integrazione del sensore frontale è una scelta che si adatta perfettamente al design generale.

Il Note 10 Plus è un piccolo gioiello di design. Lo schermo gigante da 6,9 pollici ha una risoluzione di 3040 x 1440 pixel, offre una nitidezza molto elevata di 494 pixel e una finezza del display altrettanto buona. Non sorprende che la tecnologia AMOLED sia ottimamente gestita da Samsung: dai colori ai neri, al contrasto e alla luminosità, il pannello ha una qualità di livello top.

L’interfaccia Samsung One UI è completa e pratica come non mai. Le applicazioni accessibili dallo schermo laterale sono un grande vantaggio su uno smartphone con una tale diagonale. Ma è dalla parte della S-Pen che dobbiamo andare a trovare queste caratteristiche al top rispetto alla gamma S di Samsung. Per citarne solo una, la trascrizione della scrittura manuale con lo stilo in scrittura tipizzata ha particolarmente successo.

Combinando il processore Samsung Exynos 9825 con 12 GB di RAM, si possono ottenere solo prestazioni eccellenti. Il Galaxy Note 10+ divora letteralmente tutte le applicazioni che installi, senza alcun rallentamento. È costante anche nei giochi, nei quali la GPU Mali-G76MP12 è in grado di visualizzare i titoli più avidi di risorse con il massimo livello di dettaglio e una fluidità esemplare.

Samsung Galaxy S20 Ultra, un telefono XXL

Il Samsung Galaxy S20 Ultra ha uno schermo magnifico e un’ottima interfaccia utente. È compatibile con il 5G ed è uno dei cellulari Samsung migliori di questo mese con il prezzo più alto. Si tratta di uno smartphone XXL con uno schermo perfetto, design moderno e accattivante con finiture in vetro e alluminio.

La qualità costruttiva dell’S20 Ultra potrebbe essere eccezionale, ma l’integrazione di un modulo fotografico quadrato che sporge troppo sul retro incrina un po’ il giudizio idilliaco. Lo schermo AMOLED da 6,9 pollici ha una risoluzione di 3200 x 1440 pixel ed è lui che rende l’S20 Ultra un telefono veramente XXL nonostante i bordi estremamente sottili.

Il display è vicino alla perfezione con un’impressionante luminosità massima, una colorimetria ottima, contrasti infiniti e, soprattutto, una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Se stai cercando uno schermo eccellente e grande per goderti i tuoi contenuti multimediali, questo è il telefono che fa per te. Non è un segreto che l’interfaccia Home One UI di Samsung sia una delle migliori su Android. La navigazione è intuitiva e l’estetica rimane molto sobria. Apprezzabile la possibilità di trovare alcune funzionalità indicate come correlate nei parametri, senza doverle cercare in altre schede.

Ci sono però alcune applicazioni che è impossibile rimuovere, come Facebook. Non sorprende che questo smartphone di fascia alta abbia prestazioni altrettanto elevate. Alimentato dal SoC interno Exynos 990 e da 12 GB di RAM, il Galaxy S20 è molto reattivo. La parte grafica incorpora la GPU Mali-G77 MP11 che è in grado di eseguire tutti i giochi più esigenti in condizioni ideali.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
Migliori cellulari Samsung