Cellulari Samsung o Xiaomi? Confronto, prodotti migliori, fasce di prezzo

Cosa scegliere tra cellulari Samsung o Xiaomi? Il primo nome non ha bisogno di presentazioni, a differenza del secondo che probabilmente non è neanche conosciuto ai più. Questo non significa che non sia di qualità, è semplicemente sul mercato da pochi anni e ancora deve farsi conoscere al mondo. In realtà è già abbastanza conosciuto, soprattutto nell’ambito dei cellulari dual Sim entry level. La battaglia Samsung e Xiaomi può esistere solamente in questa fetta di mercato.

Nozioni di base sui cellulari Samsung o Xiaomi

Il confronto tra cellulari Samsung o Xiaomi potrebbe apparire a qualcuno un po’ azzardato. Il colosso coreano è stato fondato nel 1938 ed è considerato leader mondiale per la produzione di smartphone, telefoni cellulari, televisioni e qualsiasi cosa riguardi l’elettronica di consumo.

Xiaomi è uno dei tanti marchi cinesi usciti negli ultimi anni, infatti l’azienda è stata fondata nel 2010 a Pechino. Nonostante sia attiva da poco tempo, si è fatta largo nel mercato dei telefoni cellulari Samsung e di altre marche grazie all’ottima qualità dei suoi prodotti.

Come tutti gli articoli cinesi, ciò che attira l’utenza è soprattutto il prezzo basso, ma questo non significa che i componenti interni siano sempre scadenti.

Per quel che riguarda i cellulari Samsung o Xiaomi, il confronto si pone solamente quando c’è un certo budget da rispettare. Evidentemente i prezzi di Samsung sono molto più alti rispetto a quelli di Xiaomi, ma potrebbe essere possibile trovare un apparecchio che regga il confronto.

Naturalmente Samsung deve pagare molti soldi di pubblicità e diritti del marchio, al contrario di Xiaomi, che è molto meno blasonato. Sarà anche poco conosciuto in Europa, ma nel mondo ha comunque oltre 15.000 dipendenti e tre sub aziende divise a seconda del ramo di produzione. Non è proprio l’ultima azienda cinese della terra, ma un brand consolidato che garantisce una certa affidabilità.

Cellulari entry level?

Abbiamo detto nell’introduzione che un confronto tra cellulari Samsung o Xiaomi si può fare solamente nella fascia di mercato entry level, ovvero la più bassa. Non è possibile paragonare i due marchi per quel che riguarda cellulari di alto livello, perché Samsung è superiore anni luce rispetto a Xiaomi.

Per quel che riguarda la fascia economica, invece, qualche confronto ci può essere ed in alcune caratteristiche potrebbe addirittura primeggiare Xiaomi.

Per scoprirlo bisogna analizzare con attenzione le specifiche tecniche dei telefoni, possibilmente dal sito Internet del produttore, in maniera da non sbagliarsi e avere notizie sicure. Potrebbe accadere che, per le proprie esigenze, un cellulare Xiaomi sia più che sufficiente e costi la metà di un Samsung, pur avendo caratteristiche tecnologiche molto simili.

Ex tecnico hardware e software con studi di ingegneria informatica alle spalle, mi dedico da tempo alla scrittura on-line e sono in procinto di iscrivermi all’Ordine dei Giornalisti. Ho qualche anno di esperienza in diversi settori, ma l’informatica è quello che preferisco perché lo conosco sin dalla nascita dei PC negli anni ’80. Mi piace seguire l’evolversi di invenzioni e nuove tecnologie e tenermi aggiornato sull’uscita di nuovi prodotti sul mercato.

Back to top
Migliori cellulari Samsung