Come resettare un cellulare Samsung: i consigli da seguire

Il vostro smartphone Samsung ha qualche anno sulle spalle e va a rilento? Oppure, avete la memoria piena e volete svuotarlo completamente tornando al momento in cui l’avete acquistato? Niente paura, in questo articolo vi verrà mostrata la procedura per eseguire un reset del vostro dispositivo. Spesso, molti utenti pensano di cambiare il proprio telefono ancora potenzialmente funzionante senza eseguire procedure di pulizia o resettaggio. Un errore non da poco, soprattutto se si considera che il reset – tra i suoi benefici – ha quello di azzerare la gestione hardware da voi impostata nel tempo per riportare il sistema ad una sorta di “anno zero”. Vedremo ora quali sono le motivazioni per eseguire un reset e come procedere prima e durante l’esecuzione.

Perché eseguire un reset del telefono?

Questa procedura – per quanto si riveli non salvifica nel 100% dei casi – azzererà il vostro dispositivo riportandolo al momento in cui l’avete acquistato. Troverete nuovamente le schermate di benvenuto, vivrete una seconda fase di vita del vostro caro smartphone. Le motivazioni per procedere ad una misura piuttosto drastica come questa, sono perlopiù legate alla gestione dello storage, della RAM o della cache, che – per il modo in cui sono utilizzate, ripartite e gestite – non riescono più a conferire la fluidità di un tempo. E’ importante sottolineare come il reset abbia una funzione non indifferente di “refresh” del dispositivo, che rompe l’uso abitudinario dell’utente e lo riporta alle sue impostazioni di fabbrica.

Come comportarsi prima di eseguire il reset

E’ questa la fase più delicata ed importante della procedura di reset. A seguire, vi verranno indicati tutti gli strumenti che vi possono essere utili per salvare i vostri dati prima di azzerare il dispositivo.

  • Chiavetta USB
  • Hard disk esterno
  • Micro SD
  • Storage su un Cloud (ad esempio Google Drive)
N.B. Ovviamente non saranno essenziali tutti gli strumenti sopracitati; a seconda del bisogno di spazio di cui avete a disposizione per salvare i vostri dati, prendete in considerazione l’alleato che ritenete più opportuno in base alla vostra esigenza. Tenete bene a mente che lo storage gratuito di un cloud come Google Drive non supera i 15 GB; la prima regola d’oro è avere coscienza dello spazio di cui si ha bisogno, ragion per cui le opzioni principali da tenere in considerazione sono una scheda micro SD o una memoria esterna.
Qualora abbiate molte foto e video e volete salvarli sul vostro computer, potete utilizzare il cavo USB in dotazione con il dispositivo e collegarlo al pc. Da qui, se dal vostro pc selezionate il telefono come unità esterna, potete estrapolare immagini e video accedendo alle cartelle di sistema. Se non siete particolarmente pratici con il pc ed il sistema Windows, potete rifarvi all’utilizzo di una scheda micro SD esterna; inseritela nello slot apposito di cui il vostro smartphone Samsung è dotato, ed una volta all’interno dell’applicazione “Galleria”, selezionate i file oggetto del vostro interesse e spostateli sulla memoria esterna tramite il menù. In questo modo, avete messo al sicuro i vostri file e potrete procedere tranquillamente con il reset. 

Come eseguire il reset di un cellulare Samsung?

Per eseguire il reset di un dispositivo Samsung bastano pochi semplici passi. La procedura che a breve verrà illustrata è quella percorribile per dispositivi dotati della più recente interfaccia One UI. Qualora abbiate un vecchio modello equipaggiante la meno recente interfaccia TouchWiz, la procedura potrebbe leggermente differire, ma in modo non assolutamente sostanziale. Ecco illustrata in pochi semplici passi, la procedura per eseguire il reset di uno smartphone Samsung:

  1. Accedi al menù delle applicazioni e tocca “Impostazioni”;
  2. Seleziona la voce “Gestione generale” (“Backup e ripristino” per i modelli più datati);
  3. Tocca su “Ripristina”;
  4. Clicca su “Ripristina dati di fabbrica”;
  5. Seleziona “Ripristina” in fondo, dopo che il telefono ti ricorderà che perderai tutti i dati memorizzati;
  6. Tocca la voce “Elimina tutto” alla fine delle finestre di conferma. 

Classe ’96, laureato in Scienze Politiche e Sociali, nutro una forte passione per il mondo della telefonia e tutte le novità legate al mondo dell’elettronica. Ho una grande passione per la musica, il mondo dell’automobilismo, e la scrittura; suono la chitarra, compongo e m’interesso di tutto ciò che desta la mia curiosità!

Back to top
Migliori cellulari Samsung