Cosa fare se il cellulare Samsung è lento? Problemi, soluzioni

Avete un cellulare datato che va a rilento e non sapete come comportarvi? I cellulari Samsung – comunemente a tutti i modelli dotati di sistema operativo Android – hanno di default alcune possibilità che consentono di sbloccare una situazione di “lentezza” eccessiva. Nella presente guida vedremo come ci si deve muovere qualora il vostro dispositivo Samsung si comportasse in maniera anomala. Lentezza, impuntamenti, tempi di caricamento troppo lunghi, sono alcuni dei segnali che richiedono la vostra attenzione. Un semplice intervento sulle impostazioni del dispositivo potrebbe sbloccare la situazione; vediamo ora come agire.

Pulire la cache del dispositivo

Il primo dei possibili interventi da eseguire se notate dei rallentamenti sul vostro smartphone è una pulizia della cache delle applicazioni. Per chi non lo sapesse, la cache è un’area di memoria nella quale vengono immagazzinate una serie d’informazioni utili per velocizzare l’apertura delle applicazioni. Talvolta, l’accumulo eccessivo di tali informazioni può generare una sorta di “collo di bottiglia” nel funzionamento fluido delle app, soprattutto in fase di apertura. La cache ha il ruolo di completare il passaggio d’informazioni tra memoria, RAM e processore, ma è bene sottolineare che un quantitativo eccessivo di cache stipata può essere la causa principale di rallentamenti e lag nel funzionamento del dispositivo. Ecco perché – soprattutto sui modelli non particolarmente performanti – il ruolo della cache è sinonimo di spazzatura, un elemento di troppo, dato che alla successiva riapertura delle app, quest’ultime inizieranno nuovamente a generarne in automatico. In buona sostanza, la prima regola per mantenere il proprio smartphone “in ordine” è eseguire una pulizia periodica; basterà eseguirla anche solo una volta al mese.

Come eseguire la pulizia della cache su un cellulare Samsung

Esistono due alternative per pulire la cache sul proprio dispositivo. Potete eseguire l’operazione tramite le impostazioni del telefono o per mezzo di un’applicazione scaricabile dal Play Store. A seguire, eccovi illustrata la procedura da eseguire attraverso le impostazioni del telefono.

  1. Apri l’app Impostazioni dal menù
  2. Seleziona la voce “Apps”
  3. Tocca i 3 punti in alto a destra
  4. Selezione “mostra app di sistema”
  5. Seleziona un’applicazione
  6. Tocca la voce “archiviazione”
  7. Premi su “cancella cache”
  8. Ripeti la procedura per tutte le altre app

Qualora vogliate risparmiare tempo e cancellare la cache delle app in una sola volta senza doverle selezionare una per una, potete scaricare delle validissime alternative tramite il Play Store. Potete scaricare – ad esempio – Clean Master, oppure CCleaner – o ancora – Android assistant. Con pochi, semplicissimi passi, potrete risolvere il problema della cache sul vostro dispositivo ed osservare l’eventuale differenza. Al termine dell’operazione, che si usi il primo o il secondo metodo, è consigliabile riavviare il dispositivo. 

Ripristino dei dati di fabbrica

Cancellare la cache delle applicazioni non è bastato? E’ forse tempo di fare un ripristino dei dati di fabbrica – in gergo informatico – un “soft reset”. Qualora il vostro dispositivo avesse qualche anno sulle spalle, quest’opzione potrebbe fungere da “sveglia” per il sistema che da qualche tempo vi dà noie con impuntamenti e rallentamenti di vario tipo. Vediamo in pochi semplici passi come eseguire il ripristino dei dati di fabbrica sui dispositivi Samsung.

  1. Accedi tramite il menù all’app “Impostazioni”
  2. Scorri in basso e tocca la voce “sistema”
  3. Seleziona “avanzate” per visualizzare le impostazioni avanzate del vostro dispositivo
  4. Tocca la voce “opzioni di reimpostazione”
  5. Seleziona la voce “cancella tutti i dati (ripristino dei dati di fabbrica)”
  6. Apparirà un messaggio dove ti verrà ricordato che in questo modo perderai tutti i dati memorizzati. Per procedere toccate su “ripristina telefono”
  7. Vi verrà ricordato una seconda volta che il telefono cancellerà irrimediabilmente tutto. Per procedere toccate su “cancella tutto”

Ricordate sempre di eseguire un backup prima di procedere con il reset. In questo modo salverete le vostre foto e tutto ciò che vi è caro ed utile.

Eseguire un “hard reset”

Se nemmeno il ripristino dei dati di fabbrica è riuscito a risolvere i problemi legati all’eccessiva lentezza del vostro dispositivo, c’è una terza opzione; eseguire un hard reset del dispositivo. Attenzione! Quest’operazione è decisamente più delicata rispetto al ripristino dei dati di fabbrica e va eseguita con estrema cautela e consapevolezza di ciò che si fa. Dal momento in cui tale procedura non è percorribile dalle impostazioni tradizionali del sistema Android, l’operazione è raccomandata solo agli utenti più esperti. Ogni serie di dispositivo Samsung ha una specifica procedura; le differenze possono essere rimarchevoli tra modelli differenti.

La procedura di hard reset per un cellulare Samsung di ultima generazione è profondamente diversa da quella di un dispositivo dello stesso marchio ma con qualche anno sulle spalle. Nel caso ne abbiate bisogno, cercate dei tutorial specifici per il vostro modello.

Svuotare la memoria

Un’alternativa decisamente meno drastica può essere quella di fare spazio nella memoria interna dello smartphone. Soprattutto se il telefono ha qualche anno di servizio all’attivo, può essere molto utile sgomberare la galleria dai video troppo lunghi, magari per mezzo di un backup.

Una delle cause più comuni di rallentamenti è dovuta all’utilizzo di giochi che – a seconda del loro funzionamento – possono occupare sempre più spazio nello storage interno; la loro disinstallazione potrebbe migliorare non di poco la situazione.

Classe ’96, laureato in Scienze Politiche e Sociali, nutro una forte passione per il mondo della telefonia e tutte le novità legate al mondo dell’elettronica. Ho una grande passione per la musica, il mondo dell’automobilismo, e la scrittura; suono la chitarra, compongo e m’interesso di tutto ciò che desta la mia curiosità!

Back to top
Migliori cellulari Samsung